Formazione aziendale a distanza: di cosa si tratta



Nell’ambiente dell’economia aziendale, la formazione aziendale è l’insieme di tutte le attività che un’azienda si propone di insegnare al proprio personale per dotarlo delle competenze specifiche necessarie per lo svolgimento delle funzioni aziendali.
La formazione può considerarsi la parte più importante per un’impresa, perché rappresenta il mezzo per migliorare il rendimento professionale e umano dei dipendenti.
Le tecniche per l’ottenimento di una formazione aziendale completa sono diverse, tra cui le proposte di corsi interni di aggiornamento, gare sportive per accrescere lo spirito di squadra e la partecipazione ai master in finanza aziendale, specifici per le attività imprenditoriali. Oggi un numero crescente di master viene organizzato nella modalità “a distanza”, ovvero tramite una piattaforma in cui l’utente effettua il login per accedere alle videolezioni, all’area test e ai forum o alle chatroom con gli atri corsisti o con i docenti.
La formazione a distanza – spesso chiamata anche “e-learning”- è una delle modalità più convenienti per formare i dipendenti delle aziende, in quanto si può dare al personale la possibilità di accrescere le proprie conoscenze/competenze senza generare costi eccessivi per le aziende. Con la formazione a distanza, infatti, l’azienda non paga trasferte, mezzi di trasporto o alberghi. Si riduce inoltre il tempo impiegato dai dipendenti per la formazione, con ricadute positive sulla produttività.

Che sia online o tradizionale, l”importanza del master deriva dalla necessità crescente delle aziende di poter disporre di personale in possesso di una formazione tecnica specifica, che sia in grado di direzionare l’azienda verso le decisioni determinanti per il superamento delle difficoltà.
Questi requisiti sono oggi molto ricercati dalle aziende, soprattutto per far fronte alla crisi economica che ha investito il settore delle imprese negli ultimi anni.

L’importanza del master

Durante i momenti di crisi, aumenta l’importanza di avere delle figure professionali in grado di gestire i bilanci e studiare eventuali strategie e piani aziendali, per prevenire ulteriori situazioni spiacevoli per le imprese.
Lo scopo di queste funzioni e quindi delle relative figure professionali, è quello di agevolare il raggiungimento degli obiettivi aziendali, sia economici che finanziari.
Il master indica proprio un tipo di formazione elevata; esistono due tipologie di master: il master di primo livello, che prevede l’ottenimento della laurea triennale e il master di secondo livello, per il quale è richiesta la laurea specialistica.
Il master non ha un’importanza solo in termini lavorativi, ma anche in termini di miglioramento delle conoscenze personali, come un vero e proprio arricchimento culturale e pratico.
L’errore che spesso si commette quando si pensa all’iscrizione al master è quello di credere che sia un ufficio di collocamento; la partecipazione ad un master non garantisce un posto di lavoro, ma fornisce ai partecipanti gli strumenti necessari per agevolare il loro inserimento nel mondo del lavoro, grazie alle loro competenze professionali derivate dalla formazione tecnica.
Il master è caratterizzato da costi solitamente molto elevati. Esistono corsi per tutti i prezzi, ma spesso si può incappare in avventure spiacevoli; a tale riguardo, il consiglio è quello di scegliere attentamente il master giusto per le vostre esigenze, verificandone la qualità e la validità recandovi direttamente presso la sede del corso.
Gli elementi da porre sotto un’attenta analisi sono :

  • il programma: deve essere esposto chiaramente e deve presentare tutti i contenuti del corso, comprese le eventuali esercitazioni, le verifiche e l’esame di certificazione finale. Diffidate da qualsiasi istituto che non esponga il proprio programma di studio al pubblico
  • il corpo docenti: non deve essere composto esclusivamente da insegnanti teorici, ma anche da professionisti del settore, con esperienza diretta sul campo, allo scopo di diversificare l’insegnamento unendo le lezioni ai laboratori pratici, per esempio

Se avete intenzione di chiedere all’azienda presso cui lavorate di premiarvi con un master formativo, provate a convincere i vostri capi spiegando loro che ne guadagnerete in competenze, capacità, esperienza e maggiori prospettive di carriera. Inoltre, proponete anche la formula della formazione a distanza, che risulterà di certo più conveniente per le aziende stesse.