GMail, nuova interfaccia: problemi in fase di invio



Da oltre un mese GMail ha aggiornato la sua interfaccia grafica. Notevoli cambiamenti ci sono stati per ciò che riguarda la posta in uscita e, soprattutto, i messaggi da inviare. L’obbiettivo finale di Google è quello di rendere anche GMail quanto più simile all’app per device mobile studiata per Android.

Ebbene, se con l’app mobile non ci sono problemi, Gmail nella sua nuova veste grafica sta creando alcuni problemi agli utenti desktop, specie a quelli che utilizzano Mozilla Firefox.

La nuova veste grafica di GMail, infatti, ha modificato la pagina di scrittura di una nuova email. Attualmente la schermata resta fissa sulla Posta In Arrivo ed in basso a destra si apre uno specchietto in cui compilare la mail da scrivere.

Quest’ultimo, tra l’altro, può essere sganciato dalla pagina principale ed aperto in una nuova finestra svincolata dalle altre. Il problema è in primis riferito agli allegati: la nuova interfaccia Gmail, infatti, non sempre risponde perfettamente al comando <<allega> e spesso non è possibile visualizzare la riga di comando <<Sfoglia>> per caricare concretamente il file da allegare.

Lo stesso dicasi per l’aggiunta di utenti in conoscenza e per l’inserimento del destinatario: la nuova interfaccia, infatti, spesso lascia che il cursore scappi via dallo spazio destinato al destinatario per finire nel corpo della mail.

Insomma, l’efficienza di GMail in fase di invio in questo momento sta subendo alcuni brutti colpi a causa delle ultime novità introdotte da Big G. La speranza è che nei prossimi mesi la situazione ritorni ad essere al top.

 

Gmail