Google dedica il doodle a Leonidas: leggenda del calcio brasiliano



Nuovo doodle per Google! Questa volta è toccato al mondo del calcio ricevere l’omaggio di Big G. Oggi, sei settembre, l’attenzione del colosso di Mountain View si concentra su Leonidas Da Silva – noto anche come Leonidas – in concomitanza con il centesimo anniversario della sua nascita.

Proprio Leonidas è l’autore della celeberrima rovesciata divenuta simbolo del calcio mondiale e, dunque, anche il doodle di Google riprende, con uno scarabocchio, proprio il tanto famoso gesto atletico del campione morto nel 2004 a causa del mordo di Alzheimer.

Leonidas, tra l’altro, non è il solo a cui storicamente viene addebitata la famosa rovesciata poc’anzi citata; accanto al campione brasiliano la storia annovera l’italiano Parola ed il cileno Unzaga; Leonidas, detto anche Il Diamante Nero, resta però quello più accreditato della paternità di uno dei gesti atletici più affascinanti della storia del calcio.

Il campione a cui oggi Google rende omaggio entra nel giro della nazionale nel lontano 1933 ed in seguito inizia a giocare prima nel Penarol e poi nel Vasco De Gama. Continua la sua carriera nel Botafogo e nel Flamengo per poi approdare al San Paolo.

Un omaggio essenziale, quello di Google, che probabilmente farà da apripista ai tanti doodle a tema calcistico che impazzeranno sul web man mano che i mondiali del Brasile si avvicineranno. Proprio in questi giorni le nazionali sono impegnate negli ultimi incontri prima della tanto attesa Coppa Del Mondo, compresa l’Italia di Prandelli. Tutto è pronto, dunque, ed anche Google di sicuro farà la sua parte a partire dai prossimi mesi.

 

Leônidas_da_Silva_and_Arthur_Friedenreich_01_-_ADJUSTED