Come realizzare un sito web di successo

Per realizzare un sito web di successo, è importante prima di tutto chiarire cosa si intenda con l’espressione “di successo”. Un sito di successo è un sito che riceve molti contatti, un sito che realizza vendite o un sito che comunica in maniera efficace ciò che ha da dire. Definire il successo di un sito significa definire il target e il fine per cui nasce un sito web: ovviamente un e-commerce ha finalità differenti rispetto ad un social network!
A prescindere dal target e dall’utilizzo che verrà fatto di un sito, un sito web ha successo quando è stato sviluppato in maniera coerente. Ma al di là del codice di programmazione, un altro fattore importante è l’usabilità del sito, possibile se la struttura è stata concepita in modo chiaro e pulito per favorire la navigazione intuitiva dell’utente.
Infine, i contenuti del sito (testi e immagini) devono essere di qualità, scritti per avere un forte valore comunicativo per tutti i visitatori del sito.

Navigabilità e struttura intuitiva

La navigabilità di un sito dipende sostanzialmente da due cose: layout grafico e menù di navigazione. Esistono centinaia di manuali dedicati alla creazione di una struttura web intuitiva, ma il buon senso e la capacità di mettersi nei panni dell’utente medio sono ancora oggi i fattori più importanti per creare un sito web di qualità.
I menù, ad esempio, devono contenere dei chiari riferimenti ai prodotti o servizi a cui si riferiscono le diverse pagine web. In questo modo, l’utente non soffrirà l’effetto “lost”, ovvero la sensazione di perdersi durante la navigazione.
Un altro utile strumento per aiutare l’utente ad orientarsi durante la navigazione sono i cosiddetti breadcrumbs, letteralmente “briciole di pane”, ovvero delle tracce del percorso lasciate attraverso menù e sotto-menù in ogni pagina esplorata.
Anche prevedere delle stringhe per la ricerca interna può essere d’aiuto al visitatore in cerca di qualcosa di specifico.
Il sito deve poi essere veloce, caricare con facilità tutti i contenuti (comprese le immagini) ed essere protetto da malware o virus che potrebbero infettare il pc o il dispositivo dell’utente.

Contenuti di qualità

Oltre alla struttura del sito, anche i contenuti devono essere di qualità. Prima di scrivere su un sito qualunque cosa senza un criterio preciso, è bene pianificare con cura:

  • lo stile da adottare: state parlando a un tu o a un voi? Il pubblico richiede un tono formale o informale? Rispondete a queste domande e adottate lo stesso stile in tutte le pagine del sito web.
  • i temi da trattare: quanti sono gli argomenti che volete sviluppare e come avete intenzione di organizzarli? Create una scaletta organizzata gerarchicamente: questo aiuterà voi a produrre contenuti e gli utenti ad orientarsi sul sito.
  • Immagini e infografiche: sul web la lettura è molto diversa rispetto a quella su carta: se non volete che i vostri visitatori si addormentino, aiutateli scrivendo un testo formattato in modo corretto per la lettura su schermo (grassetti sulle parole chiave e caratteri ben visibili sono un obbligo!). Inoltre, completate il testo con delle immagini ad alta risoluzione ma non troppo pesanti, altrimenti non verranno caricate in modo rapido. Oggi vanno molto di moda le infografiche, che permettono di esporre grazie alla grafica i contenuti più importanti: se avete un grafico di fiducia, chiedetegli di realizzarne una da pubblicare sul vostro sito web.
admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica