Guadagnare con un sito

Se volete guadagnare con un sito, ovvero se la vostra intenzione è quella di avere, mensilmente, una certa non gigantesca entrata, dovete innanzitutto cominciare apensare al plurale. Ovvero non come guadagnare con un sito, ma come guadagnare con molti siti. Detto questo, per ciascun sito il modo di guadagnare è sempre lo stesso, anche se possono variare le forme, ovvero per guadagnare con un sito occorre ospitare inserzioni pubblicitarie. Esiste, ad esempio, Google Adsense ( c’è anche l’applicazione ufficiale per android e iphone ), che vi permette di crearvi un id Adsense ed inserire banner pubblicitari o link sul vostro sito. Quando il visitatore farò click su uno di questi link, arriverà alla pagina di destinazione portando con sé il vostro identificativo Adsense, cosa che permetterà di pagarvi il click. Esistono anche diversi programmi di affiliazione, che riguardano praticamente tutto ciò che si può trovare in rete. Potete sceglierne uno, anche se il consiglio è quello, prima di provare un’affiliazione, di informarvi sui modi e tempi di pagamento. Ci sono affiliazioni che, semplicemnete, non valgono tutto il lavoro fatto per gestirle.

Pensate al vostro spazio virtuale come ad una grande vetrina in cui gli inserzionisti possono inserire pubblicità: più è centrale la vetrina, ovvero più è indicizzata dai motori di ricerca, più varrà uno spazio pubblicitario inserito in essa. Più curata è una vetrina, ovvero più il visitatore che arriva sul vostro sito si ferma a guardare, più varrà lo spazio pubblicitario inserito. Detto questo, si capisce anche che per guadagnare con un sito o con un blog occorre molto lavoro, non si puo’ pensare di vendere uno spazio pubblicitario in una vetrina che nessuno vede mai perchè è introvabile o in una vetrina talmente brutta che l’eventuale visitatore subito scappa.

soscellulari.com

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica