Internet Dipendenza: equivale a fumo e alcol

Un nuovo fenomeno sociale si sta diffondendo: la dipendenza da internet! Pare questo il risultato della ricerca condotta in Inghilterra dal sito Intersperience che ha posto una serie di domande ad un campione di persone di nazionalità inglese dai 18 ai 65 anni. Le domande vertevano sulle abitudini degli intervistati, circa l’uso del web, il tempo trascorso su internet, ma anche domande di natura psicologica, come ad esempio l’importanza e il bisogno personale di sentirsi connessi con il mondo. Sorprendentemente, è emerso che l’uso di internet crea una vera e propria dipendenza, così come l’uso spropositato di alcol e fumo. Infatti, per molte persone rinunciare all’utilizzo del web o smettere di connettersi, equivale al processo simile a quelli di disintossicazione dall’alcol e dalla nicotina. Addirittura, il 53% del campione intervistato, ha dichiarato di provare una profonda tristezza se non connesso. Il 18% di essi, ammette di sentirsi addirittura solo, se privato della possibilità di utilizzare il web.

Soltanto il 23% degli intervistati, ha dichiarato di provare un reale sollievo se si allontana da internet. Ma lo studio condotto dal sito Intersperience non è il solo che pone alla luce la dipendenza da internet. Anche l’Università del Maryland ha proposto un esperimento simile nelle modalità a quello svolto su internet. E’ stato imposto a 200 studenti di rinunciare totalmente all’uso della tecnologia e qualsiasi mezzo utile a connettersi su internet -iPod, iPad, pc, cellulare, sms, web- per 24 ore e quasi tutti hanno dichiarato di aver provato dei sintomi molto simili a quelli derivanti dall’astinenza di alcol e fumo: nervosismo e forti stati d’ansia.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica