Problemi al sito Trenitalia: come utilizzare Carta Freccia

Non si placano i disservizi di Trenitalia, tanto da irritare l’utente medio in balia di viaggi e prenotazioni. I problemi delle ex-Ferrovie Dello Stato viaggiano su un doppio binario che passa dalle stazioni al sito web, e viceversa. I viaggiatori, così, si trovano in balia di informazioni differenti reperite da una pagina all’altra del sito, oppure da un piano ad un altro delle più grandi stazioni ferroviarie italiane.

La sensazione, però, è che tutto faccia parte di una sorta di piano logistico in cui i risultati economici dell’azienda vengano prima delle necessità dei viaggiatori. Del resto, privatizzare un servizio pubblico è il miglior modo per mettere da parte l’interesse della collettività per fini commerciali.

Ebbene, il problema sorge allorquando, all’interno del Carta Freccia Club Trenitalia della stazione Centrale di Milano, viene segnalato agli utenti un errore del sito web in fase di prenotazione del premio Regalo messo in palio dal Programma Carta Freccia e consistente in un viaggio gratuito.

A quanto pare il sito da qualche giorno non funziona, ma nei fatti anche ben tre mesi fa gli utenti titolari di Carta Freccia avevano molti problemi per selezionare il viaggio gratuito da effettuare. Considerando che un viaggio in Freccia Rossa gratuito lo si ottiene dopo bene 1400 € di spesa, è chiaro che il dissenso degli utenti è decisamente elevato.

Come mai il sito, appena rinnovato, continua da mesi ad avere problemi di gestione per i viaggi gratuiti ma funziona correttamente per tutti i  viaggi a pagamento? Insomma, la sensazione è che Trenitalia abbia tutto l’interesse a portare l’utente ad effettuare viaggi gratuiti in periodi non previsti, dal momento che sia durante le feste di Pasqua che durante quelle di Natale il sito stranamente ha dei problemi, mentre in un normalissimo giovedì dello scorso ottobre funzionava correttamente.

Noi che ci occupiamo delle novità del web, non possiamo non segnalare un disservizio che ha tutta l’aria di essere premeditato. Non accusiamo nessuno, non condanniamo nessuno. Qualche dubbio, però, è legittimo averlo…

 

Trenitalia_ic_plus_milano

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica